Tolfa

Stop a pescatori frodo Tevere, sequestri

Operazione anti pesca di frodo a Fiumicino: i militari della Capitaneria di Porto di Roma e gli agenti di polizia della Squadra Nautica di Fiumicino hanno sorpreso e fermato, la scorsa notte, a Fiumara Grande, a monte della foce maggiore del Tevere, due pescatori intenti a calare illegalmente 200 metri di reti, che poi sono state sequestrate. Nei confronti dei due pescatori sono state elevate sanzioni per complessivi 8mila euro. Si fa sempre piu' intensa ed efficace, con controlli notturni non prevedibili ed a sorpresa, l'attivita' di contrasto alla pesca illegale messa in campo dalla Capitaneria di Porto di Roma Fiumicino lungo il Tevere ed a Fiumara Grande dove il fenomeno illegale è evidente da tempo. L'operazione, la scorsa notte, è scattata sia a terra che lungo il fiume per evitare che i pescatori di frodo potessero sottrarsi ai controlli mirati alla legalità e alla tutela dell'ambiente.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie